Impianto di frantumazione rottami metallici PARFER SITI - Verona - Veneto - Varie

Segnala come... spam categoria sbagliata duplicato scaduto offensivo

Contatta il venditore Impianto di frantumazione rottami metallici PARFER SITI

Data di pubblicazione: Dicembre 5, 2018 Effettua l'accesso per salvare l'annuncio
  • Prezzo: Contatta il venditore
  • Categoria: Varie
  • Anno: 2013
  • Marca: Parfer Siti
  • Modello: FR1516
  • Tipologia: Privato
  • Tribunale: Privato
  • Nazione: Italy
  • Regione: Veneto
  • Provincia: Verona

Impianto di Frantumazione per rottami metallici usato (Mulino a martelli) marca PARFER SITI S.P.A modello FR1516, matricola CO234.110, anno di costruzione 2013, ore di funzionamento 403, capacità produttiva 14-30 ton/ora, motore 1223 Kw, Dimensioni massime bocca di accesso 1600*600, tensione nominale 400V, Corrente nominale 32A-10KA N° Fasi frequenza 3F-50HZ, in ottime condizioni, certificato CE, ancora installato ed attualmente in funzione, provvisto di tutti i documenti.

Per maggiori informazioni si consiglia di consultare la documentazione allegata e le condizioni di vendita, visionabili previa registrazione o login.

PARTI FONDAMENTALI DELL'IMPIANTO:

NASTRO ALIMENTATORE METALLICO: consente il trasporto del materiale da lavorare verso il frantoio.
FRANTOIO: è la parte principale dell'impianto in cui avviene la frantumazione del materiale; è anche la sezione che necessita di maggiori attenzioni in quanto rappresenta la parte in cui le forze in gioco sono maggiori.
ALIMENTATORE VIBRANTE: permette di disporre uniformemente sul nastro il materiale macinato dal frantoio in modo da garantire un minore sovraccarico dei nastri di trasporto; inoltre permette ai nastri e alla parte a valle dell'impianto di rimanere separato dal corpo del frantoio così da non trasmettergli vibrazioni.
NASTRI TRASPORTATORI DEL MATERIALE: permettono il trasporto lungo l'impianto del materia-le trattato e da trattare; lo scarico del ferro è affidato ad un nastro brandeggiante che con-sente di depositare i materiali su una superficie semicircolare.
CABINA DI COMANDO E CONTROLLO: postazione di lavoro dell’operatore addetto al comando e controllo dell’impianto di frantumazione.
IMPIANTO DI ABBATTIMENTO POLVERI: impianto utilizzato per l'aspirazione dei fumi prodotti dal frantoio durante la macinazione.L'impianto è dotato di un tubo venturi che attraverso la nebulizzazione dell'acqua permette l'abbattimento delle polveri. I fumi e le polveri raccolte ed abbattute tramite l'impianto di aspirazione sono miste ad acqua: questa viene convogliata nella vasca per permetterne la sedimentazione ed i fanghi ottenuti verranno poi smaltiti a cura dell'utilizzatore.
IMPIANTO SEPARAZIONE MAGNETICA: consente l'estrazione e lo scarico di componenti ferro-magnetici dai residui inerti non ferrosi; il materiale viene attratto e sollevato, quindi scarica-to su un nastro.
IMPIANTO DI ASPIRAZIONE A ZIG-ZAG: impianto utilizzato per l'aspirazione degli inerti più leggeri (carta, tessuti, spugne); l'impianto è dotato di una porta rotante e di un nastro per l’evacuazione dei materiali aspirati;
CABINA DI CERNITA PROLER: postazione di lavoro per due operatori addetti alla cernita e separazione manuale del materiale.
MACCHINA SEPARATRICE DEL METALLO A CORRENTI PARASSITE: macchina per la separazione di ferro, di materiali non ferrosi e di materiale inerte.
VAGLIO DI SELEZIONE: il vaglio ha il compito di separare il materiale in funzione della pezza-tura.
CABINA PER QUADRO ELETTRICO: cabina costituita da pareti insonorizzate con tetto, atta ad alloggiare il quadro elettrico di comando dell’impianto e le apparecchiature di media tensione